Il nuovo Sito Web della SO.PRO.MAR. SpA si presenta al pubblico rinnovato nella grafica, nella struttura, nei contenuti e nella navigazione. Tutte le informazioni, i servizi e la nuova flotta descritta nei dettagli.
>> leggi tutto

   
  Area Riservata
  Gare e Appalti
   
   
   
   
  Accesso webmail
  Accesso server FTP
 

Benvenuti nel Sito Web della SO.PRO.MAR SpA

SO.PRO.MAR. S.p.A. è stata fondata nel 1981 da un gruppo di operatori e tecnici con una lunga esperienza nel campo della marineria, dell’armamento navale e della ricerca oceanografica.

Per lo svolgimento della propria attività SO.PRO.MAR. S.p.A. si è da subito dotata di navi e strumentazioni di proprietà: la prima imbarcazione acquisita è stata l’Altair Primo, operativa dal 1978 al 1991, seguito dalla nave Minerva, operativa dal 1982 al 1996. La loro trasformazione in navi oceanografiche è stata realizzata direttamente da SO.PRO.MAR S.p.A.

Nel 1986 è stata varata la nave Thetis, che è rimasta in flotta fin al 2007.

Nel 1992 è stata varata nave oceanografica Urania, la prima unità italiana per ricerche scientifiche e tecnologiche progettata esclusivamente a tale scopo.



Nel 1991 l’imbarcazione Altair Primo è stata sostituita dal Vega Uno, ideata da SO.PRO.MAR. S.p.A. espressamente per rilievi oceanografici in acque costiere.

Nel 2010 è stata acquistata da SO.PRO.MAR S.p.A. nave Universitatis, ridenominata Minerva Uno, che sarà operativa da settembre 2010.

Dalla fondazione SO.PRO.MAR. S.p.A. ha costantemente aggiornato il proprio parco strumenti per la ricerca geologica, geofisica, chimica, fisica e biologica, sia per le attività di campo che per quelle di laboratorio e di elaborazione dati.

Nel corso degli anni il nostro personale marittimo e tecnico ha ampliato la propria esperienza iniziale sperimentando con ricercatori italiani e stranieri tecnologie innovative e sviluppandone di originali.

Strumenti quali ecoscandagli multibeam, correntometri doppler, sistemi sismici ad altissima risoluzione con tecnologia chirp, sistemi di posizionamento GPS differenziale ed RTK, CTD e Rosette di ultima generazione, nuovi programmi di navigazione e gestione dati, sono stati sperimentati e sono attualmente installati su molte delle nostre unità navali.

Questa vasta esperienza ci permette di operare nei settori:

armatoriale per la progettazione, costruzione, noleggio e gestione di imbarcazioni per ricerche scientifiche e tecnologiche;
ambientale per indagini sulla qualità delle acque e sulla dinamica dei litorali, campionamento dei sedimenti marini, controllo di emissioni inquinanti;
 
geofisico per indagini geomorfologiche e batimetriche finalizzate a dragaggi, posa di condotte, ripascimento delle coste, manutenzione di opere portuali;
   
archeologico per ricerche in alti e bassi fondali con l’impiego di strumentazione specifica;

Della nostra esperienza come armatori e operatori si avvantaggiano i nostri committenti che, noleggiando le imbarcazioni della SO.PRO.MAR. S.p.A. o affidandoci la gestione delle proprie navi da ricerca, sono assistiti nella logistica, nell’installazione e calibrazione della strumentazione scientifica, nella manutenzione ordinaria e straordinaria, nell’espletamento delle pratiche legali e, più in generale, nell’impiego operativo delle imbarcazioni stesse.

SO.PRO.MAR. S.p.A. garantisce la perfetta funzionalità dell’intero processo: dall’analisi di fattibilità alla messa a punto delle modalità di intervento, alle operazioni di acquisizione ed elaborazione dei dati sino alla stesura delle relazioni finali.

La disponibilità di laboratori attrezzati sia a bordo delle imbarcazioni che a terra, consente una perfetta integrazione operativa in grado di ottimizzare ogni intervento sia economicamente che qualitativamente.
SO.PRO.MAR. S.p.A. collabora con Università, Enti ed Istituti di ricerca italiani e stranieri per un continuo aggiornamento delle metodologie e delle strumentazioni applicate alle scienze del mare, e per la crescita professionale del personale tecnico e marittimo.

SO.PRO.MAR. S.p.A. è certificata UNI EN ISO 9001 ed opera in regime di Safety Management System (SMS).